UE: Horizon 2020 – Funding scheme

h2020 (1)Il nuovo programma europeo per la ricerca e l’innovazione in Europa Horizon 2020 permette di avvalersi di diversi schemi di finanziamento, ognuno dei quali specifica: il campo di ciò che viene finanziato, la percentuale di co-finanziamento e i criteri specifici di valutazione che qualificano il finanziamento.

La lista contenente la descrizione dettagliata di tutti i funding scheme si trova nell’Allegato D di ciascun programma di lavoro tematico di Horizon 2020. I principali tipi di azione sono i seguenti:

Research & Innovation actions (Azioni di Ricerca & innovazione)

Confinanziamento UE: 100%
Descrizione: Attività volte a consolidare nuove conoscenze o esplorare la fattibilità di una nuova tecnologia, prodotto, processo, servizio o soluzione. Possono includere ricerca di base e applicata, sviluppo e integrazione tecnologica, test e validazione su un prototipo su piccola scala in un laboratorio o in un ambiente controllato.

Innovation actions (Azioni di Innovazione)

Confinanziamento UE: 70% (ad eccezione degli organismi no profit, finanziati al 100%)
Descrizione: Attività volte direttamente alla realizzazione di piani, progetti o disegni per prodotti/processi/servizi nuovi, migliorati o modificati. Possono includere prototipazione, sperimentazione, dimostrazione, sperimentazione, validazione del prodotto su larga scala e replicazione sul mercato.

Coordination & support actions (Azioni di coordinamento e supporto)

Descrizione: Misure di accompagnamento quali la standardizzazione, divulgazione, sensibilizzazione e comunicazione, networking, coordinamento o servizi di supporto, confronti sulle politiche, esercizi di apprendimento reciproco e studi.

Grants of the European Research Council (ERC) to support frontier research (Sovvenzioni ERC a supporto della ricerca di frontiera)

Confinanziamento UE: 100%
Starting Grant – Supporto a giovani ricercatori in procinto di istituire un adeguato gruppo di ricerca e di iniziare a condurre ricerca indipendente in Europa. L’azione si rivolge ai giovani ricercatori che hanno concrete potenzialità per diventare leader di ricerca indipendenti e creare nuovi gruppi di ricerca eccellenti. L’azione è dedicata a ricercatori di qualsiasi nazionalità con esperienza da 2 a 7 anni dal completamento del dottorato di ricerca (o titolo equipollente) e con curriculum scientifico eccellente.
Consolidator Grant – Supporto ai ricercatori nella fase in cui si stanno consolidando la propria squadra o il proprio programma di ricerca indipendente. Questo tipo di azione rafforzerà i nuovi singoli gruppi di ricerca indipendenti ed eccellenti di recente creazione. L’azione è dedicata a ricercatori di qualsiasi nazionalità con esperienza da 7 a 12 anni dal completamento del dottorato di ricerca (o titolo equipollente) e curriculum scientifico eccellente.
Advanced Grant – Per leader di ricerca affermati di qualsiasi nazionalità e di qualsiasi età, per perseguire progetti ad alto rischio pionieristico che aprono nuove direzioni nei loro rispettivi campi di ricerca o in altri domini.
Proof of Concept Grant – Azione aperta ai ricercatori che hanno ottenuto l’assegnazione di una sovvenzione ERC. I borsisti ERC possono richiedere questo finanziamento supplementare per consolidare il potenziale di innovazione delle idee derivanti dali loro progetti di ricerca di frontiera finanziati ERC.
Synergy grant – Consente a un piccolo gruppo di ricercatori e ai loro team di riunire competenze complementari, conoscenze e risorse in modi nuovi, per affrontare insieme un problema di ricerca.

Marie Skłodowska-Curie actions (MSCA – Azioni Marie Skłodowska-Curie)

Confinanziamento UE: 100%
Descrizione: Sovvenzioni rivolte a singoli ricercatori come persone fisiche.

COFUND actions (Azioni COFUND)

Confinanziamento UE: variabile (dipendente dal finanziamento congiunto concordato tra UE, governi nazionali, mondo imprenditoriale e altri soggetti).

ERA-NET Cofund (Azioni ERA-NET)

Confinanziamento UE: 33%
Descrizione: sostegno ai partenariati pubblico-pubblico, comprese le iniziative di programmazione congiunta tra gli Stati membri, nella loro preparazione, creazione di strutture di rete, realizzazione di attività congiunte e complementari. Si basa sulla fusione delle ex-azioni ERA-NET ed ERA-NET Plus. Permette di collaborare su un programma in qualsiasi parte dell’intero ciclo ricerca-innovazione.
L’attività principale e obbligatoria dell’azione ERA-NET Cofund è quella di implementare i bandi trans-nazionali che co-finanziano progetti di ricerca e innovazione.

COFUND of Pre-Commercial Procurement (PCP)

Confinanziamento UE: 70%
Descrizione: consente al settore pubblico di configurarsi come acquirente tecnologico per incoraggiare la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative che possano portare qualità e radicale miglioramento dell’efficienza nei settori di interesse pubblico. La descrizione delle attività ammissibili e i dettagli sui requisiti di PCP saranno contenuti in ogni work programme all’Allegato E: “Requisiti specifici per gli appalti di innovazione sostenuti da Horizon 2020”.

COFUND of Public Procurement of Innovative Solutions (PPI)

Confinanziamento UE: 20%
Descrizione: rafforza la tempestiva implementazione di soluzioni innovative che riguardano problematiche di interesse pubblico. L’obiettivo è di consentire ai gruppi transnazionali di committenti di condividere i rischi come primi utilizzatori di soluzioni innovative e di superare la frammentazione della domanda di soluzioni innovative in Europa. Ogni azione PPI si concentra su una domanda dei committenti che richiede soluzioni innovative in misura significativa simili in tutti i paesi e che possono pertanto essere acquistate congiuntamente.
Per le attività ammissibili e maggiori dettagli sui requisiti di PPI, si veda l’Allegato E del programma di lavoro.

SME instrument (Strumento per le PMI – accesso riservato alle PMI, anche in forma singola)

Fase 1
Confinanziamento UE: forfetario (circa 50.000 euro per 6 mesi)
Descrizione: Studio di fattibilità tecnologica/pratica nonché economica su un’idea dall’altro grado di innovatività per il settore industriale in cui viene presentata. Le attività potrebbero, ad esempio, comprendere valutazione dei rischi, studio di mercato, coinvolgimento degli utilizzatori, gestione della proprietà intellettuale, sviluppo della strategia di innovazione, ricerca di partner, fattibilità del concept e simili.
Fase 2
Confinanziamento UE: % su progetti da 1 a 5 mln di euro
Descrizione: Azione per progetti innovativi che dimostrano un elevato potenziale in termini di competitività e crescita industriale, sostenuti da un piano strategico aziendale. L’azione dovrebbe concentrasi sul supporto ad attività di innovazione come dimostrazione, sperimentazione, prototipazione, impianti pilota, scaling-up, miniaturizzazione, design, replicazione sul mercato, ma potrà includere anche fasi di ricerca. Per parlare di innovazione tecnologica il Technology Readiness Level (TRL) deve essere pari a 6 (Technology Demonstration) o superiore.

Le strozzature nella capacità di aumentare la redditività dell’impresa attraverso l’innovazione verranno analizzate durante la Fase 1 e affrontate durante la Fase 2 per aumentare il rendimento degli investimenti in progetti di innovazione.

Premi (Inducement Prize e Recognition Prize)

Per le regole relative ai premi (divisi in competizioni che inducono al raggiungimento di un obiettivo scientifico specifico; e riconoscimenti per meriti scientifici già raggiunti) si può fare riferimento all’Allegato F dei programmi di lavoro.

Scade il 31-12-2020 alle 17:00